Cos'è il queefing?

Domande Domande & Risposte

Mai sentito parlare di queefing? Forse no, ma siamo sicure che sapete già di cosa si tratta.

Queefing è una parola inglese utilizzata per indicare la fuoriuscita di aria dalla vagina. Avete capito, no? È successo a tutte noi di provare un imbarazzo palpabile anche a grandi distanze nel momento in cui è accaduto la primissima volta. Si tratta probabilmente della funzione corporea più fraintesa in assoluto, perché non è quello che sembra.

Il queefing viene più comunemente chiamato “vento della vagina”, “vagina rumorosa” o “rumore vaginale”. Non si tratta però di una flatulenza: quello che succede alla vagina non ha niente a che vedere con le emissioni di gas prodotte dalla fermentazione del cibo.

Queefing, questo conosciuto (ahinoi)

La domanda che probabilmente vi sarete fatte è: a cosa è dovuto il queefing? Semplicemente al fatto che le pareti anteriori e posteriori della vagina entrano in contatto l’una con l’altra, provocando l’ingresso di aria che in genere fuoriesce quando si ride o si fa sesso.

Il queefing è dunque una risposta involontaria da parte del nostro corpo. L’aria tende a entrare, di solito, quando i muscoli sono più rilassati: ciò si verifica con maggiori probabilità durante la penetrazione (soprattutto per alcune posizioni, come il doggy-style) o quando ci si sta masturbando. In più, si verifica maggiormente quando si sta facendo sesso con l’utilizzo del preservativo, perché il materiale crea maggiore attrito con le pareti vaginali, e quando si cambia posizione durante il sesso.

queefing

Foto: Frantisek Czanner © 123RF.com

Come reagire di fronte al queefing

Prima di tutto, il queefing rappresenta la normalità per una donna, ragion per cui non deve essere considerato motivo di preoccupazione. Ci possono poi essere dei casi – ma si tratta di condizioni cliniche – legati alla presenza di fistole o al prolasso degli organi pelvici che possono portare all’insorgere del queefing.

La verità è che tutta la tensione che si è accumulata nel tempo nei confronti de queefing è più legata a tabù sociali che non a condizioni reali: nella coppia dopo i primissimi momenti di imbarazzo, quel rumore buffo e improvviso diventa motivo di ilarità o viene del tutto ignorato, perché non costituisce un ostacolo né alla libido né al rapporto sessuale vero e proprio. Ancora una volta le reazioni dipendono dalla nostra percezione delle cose: il queefing non ha niente di sbagliato. Basta solo considerarlo come qualcosa che fisiologicamente può succedere. 

Foto di apertura: vchalup © 123RF.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Amore e coppia
SEGUICI