5 posizioni sessuali per fare sesso in gravidanza

Classifica Classifica

Rapporti completi in gravidanza: 5 posizioni consigliate se si vuole fare l’amore in gravidanza, anche negli ultimi mesi prima del parto.

Si può fare l’amore in gravidanza? La risposta è sì. Tutte le storie che circolano e raccontano il contrario sono retaggio di arretratezza culturale o convinzioni sbagliate che sono state tramandate nel tempo. A meno che non sia stato il medico a consigliare di evitare i rapporti sessuali, il sesso in gravidanza si può fare. Non bisogna avere paura. La risposta alla domanda “Fino a quanti mesi di gravidanza si possono avere rapporti sessuali” è fino alla fine, ovvero fino al nono mese.

I motivi che portano le coppie a evitare il sesso in gravidanza sono vari: la paura che la donna possa provare dolore dopo i rapporti sessuali, che porta i futuri genitori a praticarsi soltanto sesso orale a vicenda, il timore di far male al bambino, l’imbarazzo della donna verso il suo corpo che cambia e diventa sempre più rotondo (ma le donne in gravidanza sono di una bellezza sconcertante e le curve sono terribilmente sexy!). Si tratta di paura legittime, ma ingiustificate perché non ci sono motivi reali per i quali non si può fare l’amore in gravidanza. Se non si riesce a fare sesso in gravidanza è solo a causa di ostacoli che sono nella propria testa ed è giunto il momento di abbatterli.

Sesso in gravidanza: ci sono posizioni da evitare?

via GIPHY

I rapporti sessuali all’ottavo mese di gravidanza? Sì possono avere, e pure al nono. Il bambino non verrà danneggiato durante il sesso perché il liquido amniotico lo avvolge come uno scudo. L’orgasmo non favorirà le contrazioni né porterà a un parto anticipato, quindi si può stare tranquille in merito.

Il sesso in gravidanza può cambiare solo perché la forma del pancione può rendere alcune posizioni meno preferibili rispetto ad altre, ma semplicemente per una questione di maggiore o minore comodità nei movimenti. Ci sono, quindi, posizioni sessuali che in gravidanza possono dare maggiore soddisfazione rispetto ad altre.

Rapporti in gravidanza: le posizioni del Kamasutra per fare l’amore in gravidanza

via GIPHY

Il sesso in gravidanza può subire delle battute d’arresto legate ai cambiamenti che caratterizzano la nuova condizione della donna, ma non è assolutamente sconsigliato continuare a praticarlo. In particolare, nel primo trimestre di gravidanza le continue nausee potrebbero portare la donna a non avere particolarmente voglia di dedicarsi al sesso. Nei mesi che vanno dal quarto al sesto, invece, ci si sente meglio e aumentano anche gli ormoni e il desiderio sessuale.

via GIPHY

Per finire, nell’ultimo trimestre l’unico inconveniente potrebbe essere legato alle dimensioni del pancione, ma si possono sperimentare le posizioni del Kamasutra che permettono di ovviare a questo aspetto momentaneo. Cinque posizione gettonatissime per fare sesso in gravidanza sono:

  • la posizione classica del missionario, più adatta ai primi mesi, meno all’ultimo periodo;
  • il doggy style, posizione nella quale la donna non sarà infastidita dal peso dell’uomo e potrà proteggere il pancione;
  • il cucchiaio, una posizione molto riposante perché la donna è distesa su un fianco e l’uomo è dietro di lei;
  • l’Andromaca, posizione nella quale l’uomo è sdraiato sulla schiena, mentre la donna è seduta di sopra, in posizione accovacciata o inginocchiata, con il busto dritto;
  • l’altalena, una variante dell’Andromaca nella quale la donna è sopra l’uomo, ma rivolge la schiena verso di lui e si dondola avanti e indietro.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI