Preliminari: 10 dritte (per lei e per lui) per un orgasmo indimenticabile

Classifica Classifica

Preliminari time: suggerimenti utili per stimolare il piacere dell’uomo e della donna.

Avete presente quelle spiagge piene di ciottoli, nelle quali quando provi a fare un tuffo tra le onde ti fai malissimo ai piedi perché continui a calpestare rocce per un po’? Ecco, basterebbe comprare quelle ciabattine di plastica che con le quali si può anche nuotare per risolvere il fastidio. Con i preliminari vale un po’ lo stesso principio.

Volete sapere veramente cosa si prova a fare l’amore, quindi vivere un’esperienza sotto le coperte che riesca a superare i 300 secondi (sì, scritti così sembrano tantissimi, ma si tratta di soli 5 minuti)? Allora dovete assolutamente fare spazio ai preliminari prima di arrivare all’orgasmo vero e proprio (che dopo una sessione di preliminari, sarà anche meglio del solito!). Ecco qualche consiglio utile per lui e per lei.

Come fare i preliminari perfetti (e far felice lui)

via GIPHY

I preliminari per lui possono aiutare a ottenere un orgasmo prolungato: tutto quello che si fa prima del rapporto sessuale vero e proprio avrà lo scopo di aumentare il desiderio dell’uomo e fargli raggiungere, alla fine, un piacere più intenso.

L’erotismo maschile può essere accesso i tanti modi, fra i quali:

  • la stimolazione dei sensi. Non solo la vista (per l’uomo, il voyeurismo è super efficace nel processo di eccitazione sessuale), ma anche l’olfatto, per esempio con delle candele che possano aiutare a creare l’atmosfera giusta, o la scelta di un buon profumo;
  • indossare biancheria sexy è un ottimo metodo per far sì che lui sia eccitato non solo fisicamente, ma anche visivamente. Oltre che all’abbigliamento, si potrebbe pensare di fare uno spogliarello in stile 9 settimane e ½… Se si è troppo timide, be’, si possono sempre abbassare le luci;
  • oltre che mettere le mani sul loro corpo, agli uomini piace se una donna si tocca davanti a lui, non solo i seni o le parti intime, ma se si massaggia lentamente il resto del corpo. In più, prima di arrivare al momento dell’amplesso vero e proprio, si potrebbe giocare un po’ con il corpo di lui, per esempio dandogli baci leggeri su tutto il corpo, mordicchiandogli le labbra, il collo, il lobo dell’orecchio, le cosce e così via…;
  • un massaggio alla schiena con l’utilizzo dei vostri seni, frasi spinte sussurrate all’orecchio, l’utilizzo di un sex toy… più conoscete il vostro lui, più diventerà facile per voi capire quali sono i preliminari più adatti a regalargli un orgasmo indimenticabile.

Come fare i preliminari perfetti (e far felice lei)

via GIPHY

Come far godere una donna? Non ci sono corsi su come raggiungere un orgasmo femminile, ma non mancano di certo ottimi consigli sulla masturbazione femminile che potrebbe essere molto utili. Per un uomo è molto più facile raggiungere l’eccitazione fisica: per una donna, non sempre. Dipende da moltissimi fattori, un mix di motivazioni emotive, fisiche e psicologiche che spesso si tramutano in un blocco e nell’impossibilità di raggiungere un orgasmo durante un rapporto sessuale.

I preliminari sono molto graditi dalla donna, perché in genere costituiscono l’anticamera di un orgasmo degno di nota, a volte anche migliore di quelli che si raggiungono in totale solitudine. Preliminari per lei non significa toccata e fuga dalla clitoride, ma stimolare il suo corpo e la sua mente e amplificare tutte le sensazioni che porteranno poi all’orgasmo vero e proprio. Non ci sono regole, perché ogni donna reagisce in modo diverso agli stimoli, ma tra i suggerimenti che si possono dare ci sono indubbiamente:

  • accarezzare e baciare il suo corpo lentamente, prima di arrivare alle parti intime e alla clitoride. Se poi lo si fa guardandola negli occhi, si vincono sicuramente un sacco di punti e si arriva prima al traguardo;
  • le fantasie erotiche perché se per l’uomo basta un indumento succinto a risvegliare i bollenti spiriti, per una donna non c’è niente di meglio che immaginarsi nello scenario che la fa eccitare di più. La comunicazione con la propria partner importantissima in tal senso: spesso non siamo in grado di confessare a noi stessi quali sono i nostri desideri più profondi, figuriamoci a un “estraneo”;
  • un olio per massaggi o del lubrificante è un preliminare che può creare un’atmosfera erotica e rilassante allo stesso tempo, due aggettivi che fanno molto bene al sesso. Per chi volesse provare qualcosa di diverso dal solito, si potrebbe utilizzare un massaggiatore clitorideo: il trucco è quello che farle raggiungere l’apice del piacere, fermarsi al limite e poi ricominciare…
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI