Sesso e amore nel mondo: il Ghana

Il Ghana è un Paese molto religioso, in cui gli uomini hanno tanti piaceri e le donne soprattutto doveri. Viaggio ad Accra, dove l’infedeltà dei maschi è la regola e il sesso occasionale è di casa.

Da quando è nato, il Cristianesimo ha sempre messo il becco nella vita sessuale dei fedeli. O, almeno, ci ha provato. Basti pensare alla verginità, un valore imprescindibile da conservare gelosamente (in teoria) fino al matrimonio. Se c’è un luogo al mondo in cui si è verificato una sorta di cortocircuito tra sesso e Cristianesimo, questa è Accra: la capitale del Ghana, ricchissima di chiese metodiste, pentacostali, presbiteriane, metodiste e cattoliche, è probabilmente uno dei luoghi più religiosi della Terra, ma nelle sue strade l’infedeltà e il sesso occasionale sono, almeno per gli uomini, la regola e non l’eccezione, come racconta la docuserie di Netflix Sex & Love Around the World, in cui la giornalista della CNN Christiane Amanpour esplora il modo in cui gli abitanti di sei metropoli globali vivono l’amore e la sessualità.

IL PIACERE DELL’UOMO

Moesha Budong è una modella e attrice molto popolare su Instagram, dove ama ostentare le sue forme, come quelle abbondanti del sedere particolarmente apprezzato ad Accra e dintorni. Come racconta a Christiane Amanpour, ha ideato alcuni prodotti cosmetici, tra cui una crema contro le smagliature e un gel per restringere la vagina. Proprio così: restringere la vagina, per dare così più piacere al partner, il principale obiettivo che ogni donna ghanese, spiega, si deve porre nell’intimità.


I DOVERI DI UNA DONNA

Tendenzialmente, le donne ghanesi devono saper cucinare («Il cuore di un uomo passa per lo stomaco») ed essere in grado di soddisfare sessualmente il proprio partner, facendosi sempre trovare pronta, senza nessuna possibilità di dire di no. Una cosa, questa, che durante i sermoni in chiesa si può sentire spesso. Gli uomini si aspettano lealtà, fedeltà e sesso. In cambio, offrono soldi e regali di vario tipo.

RELAZIONI EXTRAMATRIMONIALI

Attenzione, non stiamo parlando di tradimenti, prostituzione, sugar daddy o chissà cosa. Ma di relazioni extramatrimoniali perfettamente tollerate, che avvengono in molti casi alla luce del sole. In Ghana, spiega Moesha, è infatti normale che gli uomini sposati cerchino ragazze giovani e single, che possono diventare amanti ufficiali o fidanzate. L’unico requisito? I soldi. Come conferma un uomo che, intervistato da Christiane Amanpour, dichiara di non tradire la moglie perché non in grado di permettersi amanti.

DOPPIO STANDARD PER LA FEDELTA’

Questo diritto degli uomini ad avere amanti non è riconosciuto alle donne: l’infedeltà maschile è socialmente accettata, quella femminile no. A conferma, il fatto che se una donna viene scoperta a tradire è addirittura la chiesa a sollecitare il divorzio, mentre se lo fa un uomo, può limitarsi a chiedere scusa se la moglie si è sentita offesa. Classico doppio standard.

Foto: Jacek Sopotnicki © 123RF.com

PIU’ DI UNA MOGLIE

Gli uomini ghanesi non possono solo avere più fidanzate e amanti. Hanno anche il diritto di sposare più donne. Nel Paese africano, il tipo di matrimonio più diffuso è quello detto consuetudinario, in cui una parte della famiglia dello sposo paga il ‘prezzo’ della sposa alla famiglia di lei. Si tratta di un’unione che, nelle aree rurali, era spesso combinata dai genitori, situazione che oggi si verifica più raramente, ancor meno in una metropoli come Accra.

SESSO PRIMA DEL MATRIMONIO

A questo punto potremmo pensare che il sesso prima del matrimonio rappresenti la normalità. Questo è vero, ma a metà: come emerge dall’episodio di Sex & Love Around the World, la verginità è un valore solo se a mantenerla sono le ragazze. Tendenzialmente, i ghanesi disapprovano che le donne facciano sesso prima del matrimonio, ma dato che non disdegnano sesso occasionale e avere amanti molto giovani, è evidente l’esistenza di una contraddizione.

WHAT WOMEN WANT

Insomma, ad Accra si fa tanto sesso. Ma se ne parla parecchio? Non in pubblico. Le donne lo hanno sempre fatto, ma tra di loro, tenendo per sé ogni insoddisfazione. Le cose stanno però cambiando grazie al programma radiofonico di Mama Zimbi, dove le donne possono parlare liberamente di matrimonio, amore e sesso. Senza dimenticare la serie tv An African City, una sorta di Sex and the City in salsa ghanese, in cui le protagoniste, non hanno problemi a dire ai loro partner cosa desiderano. Un cunnilingus, ad esempio. La risposta? «Sono un ghanese, con le donne non vado laggiù. Non è nella nostra cultura. È una cosa occidentale».

Foto apertura: vepar5 © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI