Posizioni sessuali: tutti i segreti della posizione del missionario

Guida Guida

Posizione del missionario per fare l’amore: l’abc del missionario, dalla storia del nome alla tecnica della posizione più praticata di tutto il Kamasutra.

Posizione del missionario per fare l’amore: l’abc del missionario, dalla storia del nome alla tecnica della posizione più praticata di tutto il Kamasutra.

Quali sono le posizioni sessuali migliori per fare l’amore? La risposta è dipende, perché non solo ogni coppia, ma soprattutto ogni persona ha le sue preferenze e le sue abitudini, che possono mantenersi costanti o cambiare col tempo. Di certo c’è che la posizione del missionario per fare l'amore è quella più praticata dalle coppie del mondo occidentale.

Il missionario è un classico del Kamasutra, una delle posizioni sessuali migliori per lui, senza dubbio tra le più apprezzate assieme al Doggy Style e alla posizione dell’amazzone. Qual è l’origine di questa posizione sessuale classica e perché viene chiamata in questo modo? Ecco tutto quello che avreste voluto sapere sulla posizione del missionario per fare l’amore.

Posizione del missionario: la storia

via GIPHY

La prima domanda è che può venire in mente in relazione alla posizione del missionario è “Perché si chiama così?. Tra le storie più accreditate sull’origine della nomenclatura della posizione del missionario, ce n’è una che arriva dal tempo in cui i cristiani andavano in giro per il mondo a conquistare ed evangelizzare terre lontane. Si racconta che furono i sacerdoti missionari a suggerire agli indigeni di utilizzare questa posizione sessuale perché considerata la più favorevole per la procreazione.

Altre storie, meno edulcorate, narrano invece che i missionari stupravano le donne degli indigeni adottando questa posizione che fu chiamata così proprio per questo motivo.

La posizione del missionario nel Kamasutra

via GIPHY

La posizione del missionario rappresenta una delle posizioni più naturali e spontanee per fare l’amore. Si tratta di una posizione che, se non praticata in un certo modo, non è esattamente la migliore per stimolare il piacere femminile. È più l’uomo ad avere le redini della situazione ed essendo disteso sopra la donna potrebbe non riuscire a stimolare il clitoride nel modo più idoneo a farle raggiungere l’orgasmo.

Questo non significa che per la donna non possa essere piacevole, ma ci sono alcune posizioni del Kamasutra che sono più propense a darle piacere. Sebbene sia tra le posizioni più comuni e praticate, quella del missionario può risultare monotona se prolungata per troppo tempo: ecco perché spesso viene utilizzata come posizione per iniziare a scaldare un amplesso o, in alternativa, come posizione finale, quando si è stanchi.

Come fare la posizione del missionario: la tecnica perfetta

via GIPHY

La posizione del missionario è molto intima perché permette alle coppie di guardarsi negli occhi mentre fanno l’amore e di baciarsi. Ci sono uomini che la evitano quando vogliono solo una sveltina o non sono particolarmente interessati alla donna di turno, per evitare che si possano creare particolari coinvolgimenti emotivi. Nella posizione del missionario, la donna è distesa a pancia in su, mentre l’uomo si posiziona su di lei, appoggiandosi sui gomiti e le ginocchia o lasciandosi andare e stendendosi completamente sul corpo della donna.

Esistono anche delle varianti della posizione classica del missionario, come quella in cui la donna ha le gambe leggermente chiuse. Una curiosità sulla posizione del missionario è che nel mondo animale è praticata unicamente dagli esseri umani.

Posizione del missionario in gravidanza

via GIPHY

Il missionario è dunque una posizione che gli innamorati adorano, perché possono sentire i corpi sbattere l’uno contro l’altro e godersi questo momento di piacere l’uno dentro gli occhi dell’altro. Gli uomini la apprezzano perché dà loro una sensazione suprema di comando: possono cambiare il ritmo quando vogliono, possono controllare l’intensità e i movimenti.

La posizione del missionario rappresenta anche un’ottima scelta quando si deve trovare una posizione sessuale per rimanere incinta: la donna distesa di schiena sul letto e l’uomo che la sovrasta sono uno dei migliori modi per avere una gravidanza, perché la posizione permette allo sperma di risalire facilmente la cavità uterina. In più, questa posizione può essere praticata senza inconvenienti anche durante tutto il periodo della gravidanza.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI