Astinenza sessuale: cause e conseguenze

Guida Guida

Quali sono le principali motivazioni dell’astinenza sessuale prolungata e le conseguenze che provoca sull’organismo.

Quali sono le principali motivazioni dell’astinenza sessuale prolungata e le conseguenze che provoca sull’organismo.

L’astinenza sessuale può essere legata a due motivazioni principali: si può parlare, infatti, di astinenza forzata per cause che non dipendono da noi, e di astinenza volontaria, che è una scelta, forse un po’ insolita, ma che viene preferita da chi è stanco del sesso senza amore ed è in attesa di occasioni più importanti.

Cosa comporta non fare sesso per tanto tempo? Si può parlare di stress da astinenza? È vero che non avere rapporti sessuali fa male alla salute? È noto che il sesso fa bene alla salute e non farlo può sicuramente avere delle conseguenze anche a livello fisico. Vediamo quali. 

Astinenza sessuale: le conseguenze del non avere rapporti sessuali nell’uomo

Il sesso è un grandissimo anti-stress perché genera un aumento di endorfine e ossitocina. È inoltre benefico anche per il sistema immunitario, in quanto aumenta la produzione di immunoglobulina A, un anticorpo che aiuta a rafforzare le proprie difese immunitarie. Fare sesso regolarmente migliora anche la circolazione sanguigna, soprattutto negli uomini, e ha un effetto benefico sulle cellule grigie degli anziani.

Fare poco sesso invece, o non farlo del tutto, può causare problemi di vario genere. L’astinenza sessuale può portare infatti a problemi di stress e, nell’uomo, a cardiopatie o difficoltà erettili. Fare l’amore almeno due volte a settimana, invece, aiuta l’uomo a dimezzare il rischio di arterie ostruite e ad aumentare i livelli di omocisteina, la cui assenza piò portare a problemi cardiaci.

astinenza sesso

Foto: Anton Estrada © 123RF.com

Cosa comporta non fare l’amore per le donne?

Da alcuni studi recenti è emerso che sono le donne quelle ad andare incontro a periodi più lunghi di astinenza sessuale. Posto che ogni donna può dare al sesso il valore che vuole, spesso quello che si cerca è una persona che non sia solo un corpo, ma qualcosa di più. Per questo motivo, in molte preferiscono non fare sesso fino a quando non incontrano qualcuno di particolarmente interessante.

Le conseguenze dell’astinenza sessuale possono essere molto serie anche per le donne: la mancanza di rapporti sessuali può causare, infatti, irrequietezza e quello che viene definito “stress da astinenza”. Meno sesso corrisponde in genere a scarsa lubrificazione vaginale: in questo modo si avvia un loop dove l’assenza di sesso genera una riduzione della libido che si nutre a sua volta di questo vuoto e non fa nulla per colmarlo.

Chi fa poco sesso potrebbe essere più a rischio di infarto

A lungo andare, l’astinenza sessuale potrebbe diventare un problema per il cuore: alcuni ricercatori del Tufts Medical Center di Boston hanno condotto alcuni studi sul rapporto fra attività fisica o sessuale ed episodi di malori cardiaci.

La conclusione, pubblicata sul Journal of American Medical Association, è stata la seguente: affrontare un’attività fisica di qualunque tipo senza il giusto allenamento rappresenta un rischio maggiore per il cuore. Fare più sesso costituisce dunque anche una cura per il cuore, in tutti i sensi. Come combattere l’astinenza sessuale allora? Trovando qualcuno con cui “correre” insieme ed iniziando ad allenarsi ;)

Foto apertura: Sasin Tipchai © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI