Casa design: le tendenze del 2019

Guida Guida

Quali sono le tendenze in tema di casa design per il 2019? Quali colori e materiali scegliere, e a cosa invece dire addio, almeno per quest'anno? Ecco qualche consiglio.

Non solo abiti, scarpe e accessori: anche l'arredamento segue mode e tendenze, e per il 2019 sono già state delineate le linee guida casa design per chi desidera un appartamento degno di una rivista di settore, che sia un amante del tanto popolare design scandinavo o di altri stili di arredamento.

Tutto va attentamente valutato per essere certi di seguire le tendenze dell’interior design per il 2019: colori, materiali e complementi d’arredo vanno osservati tanto quanto le linee e le fantasie, e se c’è qualcosa su cui architetti, decoratori e influencer sono d’accordo è che la casa del futuro dovrà essere sempre più attenta all’ambiente e “green”.

Credit Photo: Instagram @appuntidicasa

E allora, via libera a materiali naturali, linee pulite ed essenziali e mobili funzionali ma allo stesso tempo eleganti che si sposano con gli elettrodomestici, in linea con il trend importato dai paesi nordici.

Credit Photo: Instagram @amerrymishap

Vetro, pietra e legno sono ai primi posti nella classifica dei materiali da preferire, argento, bronzo e oro e tutti i metalli nobili quelli su cui puntare, anche per quanto riguarda le tendenze colori 2019. Ai pastelli si sostituiscono tinte neutre a contrasto con tocchi accesi e luccichii metallici, e i designer hanno investito anche su materiali più “antichi” come la terracotta e il marmo da contrapporre a elementi più moderni come, per esempio, mobili e complementi d’arredo stampati in 3D e riciclati.

Allo stesso tempo, in un’ottica di ottimizzazione degli spazi e di armonia, i mobili vanno sempre di più verso il “multitasking”: il tavolo che si trasforma in parete divisoria, il tavolino da caffè che diventa tavolo da pranzo, la sedia che può essere usata anche come scrittorio. “Less is more”, meno è meglio, e il poco che c’è deve soddisfare tutti i requisiti di praticità e comodità senza dimenticare l’occhio.

Credit Photo: Instagram @jonathanadler

Invece di acquistare diversi mobili o quelli che vengono spesso considerati a sproposito oggetti design casa, meglio investire il budget nel cosiddetto “oggetto statement”, qualcosa che attiri l’attenzione e che diventi il fulcro della stanza: può essere un divano di design (quest’anno più morbidi e soffici sono, anche agli occhi, meglio è), l’isola della cucina, un tavolo imponente, attorno a cui ruoterà tutto il resto.

E accanto ai materiali nobili e ai mobili dalle linee essenziali e pulite, con tocchi metallici e qualche pennellata di corallo come insegna Pantone (che ha eletto il “Living Coral” colore del 2019), non può mancare la tecnologia integrata nella vita di tutti i giorni: la casa “smart”, o connessa”,  o "domotica" è il vero trend che ha iniziato a prendere piede negli ultimi mesi, e partendo da assistenti vocali si arriverà a elettrodomestici che potranno essere attivati con la voce e sistemi audio video che renderanno l’esperienza entertainment sempre più realistica.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI