Akita & Co.: 5 razze canine giapponesi che devi conoscere

Classifica Classifica

Non solo Hachikō, esemplare di razza akita: le razze canine giapponesi sono davvero tante. Ecco quelle che dovresti conoscere assolutamente. 

Secondo la classificazione della FCI, tra le razze canine del gruppo 5, insieme ai cani di tipo primitivo, ci sono gli Spitz: considerati cani forti, intraprendenti e coraggiosi.

Molti dei cani giapponesi più antichi sono proprio cani di tipo Spitz, caratterizzati da orecchie triangolari, coda arricciata sopra la schiena, muso triangolare e pelo dritto, morbido e fitto.

Andiamo alla scoperta di alcune delle principali razze canine giapponesi.

5. Akita

Maestoso e riservato, l’akita è un antichissimo cane, originario della prefettura di Akita in Giappone. Nato come cane da caccia, da guardia e da combattimento, l’akita è poi diventato un cane da compagnia come lo Shiba inu o altri cani spitz. Questo cane nobile e fiero ha rischiato due volte di estinguersi in Giappone: prima per un’epidemia di rabbia e poi durante la seconda guerra mondiale quando molti cani venivano uccisi per sfamarsi. L’akita è considerato il cane più rappresentativo del Giappone e nel 1931 è stato dichiarato monumento naturale: l'akita più famoso è certamente Hachikō, diventato celebre in tutto il mondo per essere sempre stato devoto al padrone fino alla morte.

4. Shiba

Lo shiba è simile a un akita in miniatura: è infatti un cane di piccola taglia dalla struttura robusta e ben proporzionata. Originario della zona montuosa del Giappone centrale, lo shiba inu è un piccolo cane da caccia e da guardia: abbaia molto ed è piuttosto indipendente. Divenuto nel tempo un ottimo cane da compagnia, lo Shiba inu ha un buon carattere allegro e simpatico: ama il gioco e stare soprattutto con i bambini.

3. Spitz giapponese

Cane dall’aspetto nobile, lo spitz giapponese è allegro e affettuoso con i membri della famiglia ma riservato con gli estranei. Questo cane ben proporzionato e dal candido pelo lungo, è molto apprezzato come cane da compagnia.

2. Shikoku

credit Shikoku Ken kennel Kasatori Sou

Tra le razze canine giapponesi più apprezzate spiccc anche lo shikoku, originario dell’omonima isola nipponica. Anche chiamato Kochi-ken, Mikawa Inu o cane lupo giapponese, lo shikoku in passato veniva usato per la caccia del cinghiale e del cervo: nel 1937 l'imperatore Hirohito lo ha dichiarato Monumento naturale del Giappone.

1. Hokkaido

credit DogsAholic

Resistente e coraggioso, l’hokkaido è un cane di tipo Spitz di taglia media, ben proporzionato. Fedele, docile e sveglio, l’hokkaido discende dagli antichi cani che accompagnavano gli emigranti dall’Honshu verso l’isola di Hokkaido durante l’era Kamamura (1140 circa). 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI