Gravidanza isterica cane: tutti i sintomi

Guida Guida

Durante la gravidanza isterica, la cagnolina presenta livelli ormonali simili a quelli di una femmina incinta, che innescano un comportamento anomalo. 

Durante la gravidanza isterica, la cagnolina presenta livelli ormonali simili a quelli di una femmina incinta, che innescano un comportamento anomalo. 

La gravidanza isterica del cane (pseudociesi), anche detta falsa gravidanza, può capitare più spesso di quanto si possa immaginare.

Si ritiene infatti che circa il 60% delle cagne non sterilizzate, indipendentemente dalla razza canina di appartenenza, possa sviluppare questo problema che non è affatto psicologico bensì ormonale.

Gravidanza isterica cane: come si manifesta

Durante la falsa gravidanza, la cagnolina manifesta tutti i sintomi di una gravidanza vera e propria: inizia ad aumentare di peso, le sue mammelle si gonfiano perché incomincia la produzione di latte e non si stacca mai da un peluche o un giocattolo verso cui prova un affetto morboso.

Questi atteggiamenti e sintomi si manifestano perché la cagnolina inizia a produrre gli stessi ormoni che vengono prodotti durante la gravidanza, infatti si registrano alti livelli di prolattina e progesterone,

Poiché il suo corpo sta cambiando, la cagnolina diventa più nervosa e potrebbe soffrire di nausea o vomito e perdere l’appetito.

Gravidanza isterica cane: durata

Se sappiamo che la durata della gravidanza nel cane è di 58-68 giorni, è normale chiedersi quanto duri una gravidanza isterica.

Di solito il fenomeno inizia uno o due mesi dopo la fine del calore e dura 2-3 settimane ma può arrivare anche a 4-6 settimane: molto dipende dal fatto se il proprietario si accorge dei sintomi e se interviene tempestivamente.

Gravidanza isterica cane:cosa fare

Quando la propria cagnolina ha una gravidanza isterica, bisogna mettere in atto gli stessi accorgimenti e le stesse premure che si adottano per affrontare la gravidanza del cane al fine di far star meglio l’animale.

Non bisogna mai sottovalutare i sintomi di una pseudogravidanza perché questa condizione provoca nell’animale sintomi fisici e psicologici che possono generare molto stress.

Se i sintomi sono lievi si può aspettare che in 2-3 settimane passino spontaneamente sempre comunque consultando un veterinario.

Se invece i sintomi sono più gravi, il veterinario potrebbe consigliare il ricorso a farmaci e, nel caso di gravidanze isteriche frequenti, si può valutare la sterilizzazione.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI