Capesante gratinate: 5 sfiziose varianti

Classifica Classifica

Apprezzati quanto pregiati molluschi, le capesante sono ottime gratinate: eccone 5 diverse versioni.

Le ricette con le capesante (anche surgelate) da poter proporre ai propri ospiti sono svariate: al forno o in padella, vanno sempre a ruba. Ma le capesante gratinate hanno sicuramente una marcia in più: non c’è antipasto di pesce che tenga.

Avete voglia di provarne 5 diverse e sfiziose varianti con e senza besciamella? Continuate a leggere per scoprire come cucinarle abbinandole ai giusti ingredienti.

5. Capesante gratinate ai funghi porcini

Foto: tomylees on Visualhunt.com / CC BY-NC-SA

Fate cuocere in padella con olio ed aglio dei porcini tagliati a pezzi. A fine cottura mescolateli con poca besciamella densa e farcite con questo composto le capesante precedentemente pulite. Adesso spolverate di pangrattato e irrorate con un filo di olio. In forno a 200 °C per circa 15 minuti.

4. Capesante gratinate con besciamella

Foto: jordanmit09 on Visual hunt / CC BY

Fate preventivamente scottare in padella con del burro le capesante per un paio di minuti. Prelevatele dalla padella e trasferitele nei loro gusci. Copritele con della besciamella mescolata con del grana e spolverate a piacere con del pangrattato. Fate gratinare in forno caldo a 200 °C fino a doratura per portare in tavola delle capesante gratinate con besciamella da leccarsi i baffi.


3. Capesante gratinate al burro

Le capesante gratinate al burro sono caratterizzate da un gusto ricco, pieno. Per prepararle, fate sciogliere su fiamma bassa 100 gr di burro. Allontanate dalla fiamma ed unite dell’aglio tritato e del prezzemolo e fate insaporire. Aggiungete adesso del pangrattato, circa 100 gr, e mescolate fino ad ottenere un composto morbido. Aromatizzatelo a piacere con del brodo vegetale o con del vino bianco ed utilizzatelo per farcire le capesante. Cuocete come sopra.

2. Capesante gratinate alla provenzale

Caratterizzate da un profumo invitante, la ricetta delle capesante gratinate alla provenzale si realizza con pochi e comuni ingredienti. Tritate in un mixer della mollica di pane raffermo, unite del parmigiano grattugiato, mezzo spicchio di aglio e del basilico, timo, maggiorana e prezzemolo. Regolate di sale e pepe e frullate il tutto. Unite tanto brodo quanto basta ad ammorbidire il composto che andrete a posizionare dentro il guscio delle capesante. Ponete sopra dei pomodorini a pezzetti e cuocete in forno caldo a 200 °C per 15 minuti.

1. Capesante gratinate al formaggio

Fate scaldare insieme 50 g di burro, mezza cipolla tritata, della panna, del grana grattugiato e della fontina. Ottenuta una salsa, fatela addensare con poca farina. Farcite le capesante con questo composto, spolveratele di pangrattato misto a prezzemolo e irrorarete con un filo di olio. In forno a 200 °C per 15-20 minuti: ecco pronte le capesante gratinate al formaggio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI