Come fare le castagne sciroppate

Guida Guida

Fai una scorta golosa per l'inverno, prepara le castagne sciroppate. Ottime anche da regalare.

Fai una scorta golosa per l'inverno, prepara le castagne sciroppate. Ottime anche da regalare.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 2-4 vasetti
  • CotturaCottura: Pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 35 min
  • Tempo totaleTempo totale: 95 min
  • Vegetarianovegetariana

Le castagne sciroppate sono una conserva preziosa e molto golosa, da preparare in questa stagione.

  • Racchiuse in piccoli barattoli decorativi, possono essere anche un'ottima idea regalo per le amiche

Una volta preparate vanno fatte riposare per circa un mese, poi possono essere consumate da sole o come completamento di creme e dessert.

Per fare le castagne sciroppate puoi creare molte varianti aromatizzando a tuo gusto con spezie, erbe, liquori dolci

 

Ingredienti:
  • 1,2 Kg di castagne (o marroni)
  • 500 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele di acacia o di fiori
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 rametto di rosmarino

Attrezzi: pentole, terrine, vasetti a chiusura ermetica, etichette

Procedimento:

  • Incidete le castagne con un coltellino, come quando le preparate per arrostirle
  • Mettetele in una pentola piena d'acqua, con una presa di sale e fatele cuocere a fiamma vivace per 5 minuti
  • Scolate completamente l'acqua e procedete a sbucciarle, eliminando anche la pellicina scura. Sistematele mano a mano nei vasetti di vetro
  • In una pentola mettete lo zucchero, la stecca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza, il rosmarino e coprite con 400 ml di acqua
  • Mettete sul fuoco a fiamma bassa. Quando lo zucchero è completamente sciolto e lo sciroppo inizia a bollire lasciate ancora 5 minuti poi togliete dal fuoco
  • Eliminate la stecca di vaniglia e il rosmarino e unite il miele, mescolando per farlo sciogliere
  • Versate subito nei vasetti lo sciroppo in modo di coprire completamente le castagne
  • Chiudete ermeticamente i vasetti e procedete a sterilizzarli in questo modo: sistemate i vasetti in una pentola piena d'acqua fredda eventualmente occupando gli spazi vuoti con dei teli da cucina
  • Mettete sul fuoco. Fate bollire l'acqua per 15/20 minuti poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente
  • Prendete i vasetti, asciugateli e attaccate un'etichetta con gli ingredienti e la data
  • Conservate per almeno 1 mese i vasetti di castagne sciroppate in un luogo fresco, asciutto e al buio

Se ami le castagne, prepara anche la confettura di castagne

Foto ©Silvana Camugnero - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI