Risotto allo champagne: una ricetta semplice e raffinata

Guida Guida

Un risotto sofisticato adatto alle occasioni particolari e romantiche: con lo champagne non si sbaglia mai.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Primi Piatti
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 20 min min
  • Tempo totaleTempo totale: 35 min min
  • Senza glutineSenza glutine

Primo piatto elegante nonostante veramente semplice da preparare, il risotto allo champagne si presta a particolari occasioni festive o romantiche (come san Valentino, ad esempio). Si tratta di uno dei risotti particolari sui quali poter fare affidamento quando il menù richieda delle pietanze raffinate, ma è talmente facile - preparare il risotto allo campagne con il Bimby è un gioco da ragazzi – che ogni occasione diventa ideale per portarlo in tavola.


Tante sono le possibili varianti del risotto: potete aggiungere scampi, gamberi, salmone, perfino capesante per renderlo ancora più allettante. Unire lo zenzero al risotto vi assicura, invece, un retrogusto piccantino ed un effetto afrodisiaco da non sottovalutare.

Se quelli classici – come il risotto ai quattro formaggi o il risotto alla milanese, ad esempio – vi hanno stancato e vorreste proporre qualcosa di più intrigante, date una possibilità a questa ricetta per interrompere la solita routine.

Un consiglio: utilizzate del riso Carnaroli o Vialone Nano per ottenere un piatto insuperabile.

 

Gli ingredienti del risotto allo champagne

  • 320 gr di riso
  • 1 cipolla
  • Olio di oliva qb
  • 300 ml di Champagne
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 40 gr di burro
  • 50 gr di Parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

La ricetta del risotto allo champagne

  • Tritate la cipolla finemente e mettetela a soffriggere in un tegame con dell’olio di oliva.
  • Una volta appassita, unite il riso, fatelo tostare un paio di minuti mescolando con un mestolo di legno. Adesso aggiungete lo Champagne.
  • Alzate la fiamma per farlo evaporare completamente, quindi iniziate ad unire il brodo ben caldo, un mestolo alla volta e man mano che quello precedente viene assorbito.
  • Giunti a fine cottura - ci vorranno in totale circa 17-18 minuti - allontanate la pentola dal fuoco e mantecate con il burro ed il parmigiano grattugiato. Regolate di sale e pepe e servite subito, ben caldo.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI