Perfetta a chi? Barbie sempre più normale

Notizia Notizia

Abbiamo imparato ad amare le sue gambe lunghe e i suoi biondi capelli, ma la bambola più amata al mondo oggi vuole che nel suo corpo si riconoscano tutte le donne, non solo quelle 'perfette'.

Quando ha debuttato alla fiera del giocattolo di New York nel 1959, Barbie rappresentava ciò che tutte le donne del mondo aspiravano ad essere: bionda o bruna, formosa ma snella, gambe lunghe e pelle perfetta.

L'ideale di perfezione del corpo femminile aveva trovato nei 25 centimetri di plastica la sua migliore e più fantasiosa espressione.

Ma i corpi delle donne - anche quelle minute o curvy o petit - sono tutti perfetti. E col tempo anche Barbie ha iniziato a rendersene conto. A tutte le donne è dedicata la linea Fashionistas, dove le bambole raccontano la perfezione di tutte le forme del corpo femminile.

Lo scopo è riflettere con maggiore fedeltà il mondo che circonda le bambine, abituandole a non vedere più le differenze, ma ad apprezzare piuttosto la varietà.

Barbie: corpi ed etnie diverse nelle nuove bambole

Nel 2015, Barbie ha ampliato la linea con l’aggiunta di 23 bambole che non raccontano solo forme del corpo differenti, ma anche diverse etnie. Ecco che nella linea Fashionistas le bambine possono scegliere di giocare con bambole dalla carnagione esotica, che hanno capelli rossi, rosa, bianchi, castani, e che hanno anche delle caviglie flessibili.

Dal 2016 le Barbie Fashionistas offrono la possibilità di giocare con quattro tipi di silhouette, sette tonalità di carnagione, 22 colori degli occhi, 24 acconciature, e innumerevoli vestiti e accessori di tendenza, come nella migliore tradizione Mattel.

In un'ottica sempre più inclusiva, negli Stati Uniti è stata lanciata la Barbie in sedia a rotelle con arto artificiale, un altro modo di ispirare le bambine a colmare il Dream Gap, anche quando sembra impossibile. In Italia arriverà nella seconda metà del 2019. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI