M'ama o non m'ama?

Teresa è innamorata di un ragazzo che ha con lei atteggiamenti un po' ambigui. Come capire una volta per tutte se è interessato o no? Risponde Maya.

Ciao Maya,

mi piace un ragazzo che fa l’attore ed è un mio amico. La prima volta che mi ha vista ero con un altro ragazzo ad una sua ospitata per un film al cinema e mi ha guardata ben tre volte; poi mi ha incontrata sempre con lui una sera e quando l’ho rivisto da sola mi ha chiesto se quello insieme a me fosse il mio fidanzato.

Mi sono chiesta allora… perché non mi ha chiesto di fidanzarsi con me? Perché una mia amica che lo ha incontrato gli ha parlato di me e lui ha risposto in modo vago. Mi ha anche anche fatto dei complimenti, ma la mia amica non era convinta delle sue risposte…

Mi metteva sempre mi piace o mi rispondeva ai messaggi e quando mi vedeva mi abbracciava sempre. Adesso lo vedo ogni tanto: un giorno mi ha dato un bacio sulla guancia proprio lungo, sembrava non volersi staccare più…

Quindi sembrava essere tornato tutto positivo ma ha continuato a non farsi avanti… perché? Gli ho anche detto ti amo, ma non mi ha mai risposto, anche se poi mi ha chiesto scusa…

Un bacio,

Teresa 

Cara Teresa,

i maschietti sono macchine che viaggiano a una velocità diversa dalla nostra. A volte capita che mentre noi abbiamo già raggiunto il traguardo, loro stanno ancora cercando di cambiare marcia e rimangono indietro o si perdono per strada.

Hai mai sentito lo slogan ”Deeds not Words”, ovvero “Fatti, non parole”: fu scelto nel 1903 da Emmeline Pankhurst per promuovere il movimento che aspirava al raggiungimento del diritto di voto da parte delle donne. Perché te lo sto dicendo?

Perché quando vogliamo delle risposte dobbiamo agire. Dobbiamo farlo noi, in prima persona, senza il bisogno di terzi. Non ha senso rivolgerti alle amiche, analizzare i risvolti positivi e negativi di una situazione. Ha molto più senso viverla, non trovi?

Quindi fatti coraggio. Basta parole, basta messaggi, basta like su Facebook e abbracci che poi finiscono senza darti il tempo di chiedere di più. Sii padrona di quel tempo e delle sue conseguenze, fai le domande che vuoi e pretendi le risposte che cerchi da un po’. Prendi tu l’iniziativa.

Passa ai fatti senza avere paura, insomma. Perché come si suol dire… via il dente via il dolore! Vedrai che poi ti sentirai meglio ;)

Un bacio a te,

Maya

Hai una domanda per Maya? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Foto: Mirko Vitali © 123RF.com

Maya risponde...

SEGUICI