Come individuare i sintomi di una polmonite

Guida Guida

I sintomi di una polmonite possono confondersi con quelli dell'influenza. Ecco i segnali a cui prestare attenzione

I sintomi di una polmonite possono confondersi con quelli dell'influenza. Ecco i segnali a cui prestare attenzione

Con l’arrivo delle basse temperature aumentano i casi di polmonite. A causa del freddo, infatti, prolifera lo pneumococco, il batterio che causa l’infezione che colpisce le persone di tutte le età con conseguenze molto serie per gli anziani.


La gravità della malattia dipende da diversi fattori, tra i quali lo stato di salute generale dell’individuo ed il tipo e grado della malattia


Ecco come individuare i sintomi di una polmonite:

  • La polmonite colpisce le persone che hanno delle basse difese immunitarie
  • Chi fuma o chi soffre di diabete, ad esempio, rischia di più che una malattia respiratoria si trasformi in polmonite
  • I sintomi di una polmonite possono confondersi con quelli di una forte influenza. E’ importante, quindi, prestare attenzione ad altri segnali oltre alla febbre alta e alla tosse.

Ecco quali:

  • i battiti cardiaci sono piuttosto accelerati
  • la stanchezza è eccessivamente forte
  • dolore al petto quando si inspira o tossisce

Per diagnosticare in tempo una polmonite è necessaria una visita medica e una radiografia al torace.

 

Per i gruppi particolarmente a rischio, attualmente è in studio un vaccino

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI