Paolo Santanché

Chirurgo plastico-estetico
Paolo Santanché

Aiutare il paziente ad andare alla scoperta della propria unicità, a ritrovare l'armonia con se stesso senza inseguire una perfezione senz'anima. Perché è il difetto che va rimosso, non la personalità.

Questa è la mission del chirurgo plastico Paolo Santanchè, noto anche come il "Chirurgo delle dive" per le numerose star della moda e dello spettacolo che sono passate sotto le sue mani sapienti.

Nato a Torino nel 1949 e figlio di medico, Santanchè fin da piccolo decide di seguire le orme del padre. Dopo la Laurea in Medicina e Chirurgia e la specializzazione in Chirurgia Plastica frequenta all'estero i migliori chirurghi per trarne preziosi insegnamenti per perfezionare la sua tecnica.

E' autore di numerose pubblicazioni scientifiche che riguardano tecniche chirurgiche personali e all'avanguardia: dalla liposuzione alla mastoplastica additiva in endoscopia, dal lifting tridirezionale all’aumento degli zigomi,  dall’aumento del mento al lifting del labbro, fino ad arrivare alla chirurgia estetica dei genitali femminili.

Il suo libro "Come difendersi dal Chirurgo Estetico", Mariotti Editore, 2004, è unvera e proprio vademecum per la scelta dell'intervento estetico giusto e di chi lo dovrà eseguire.

Paolo Santanchè è stato spesso ospite di numerose trasmissioni televisive come Unomattina, TG2 Salute o Porta a porta, ed è considerato in Italia come il rappresentante mediatico della categoria.

SEGUICI