Mal di testa da ciclo: 5 rimedi naturali per combatterlo

Classifica Classifica

Il mal di testa è un disturbo femminile molto frequente. Esistono diversi rimedi naturali per combatterlo: scopriamone 5 particolarmente efficaci.  

Il mal di testa da ciclo (o emicrania mestruale) è un disturbo che interessa circa il 60% delle donne in età fertile, con livelli di dolore più o meno intensi ed invalidanti. Esso si presenta principalmente in persone con predisposizioni ereditarie o soggette a particolari stress emotivi. Il fattore scatenante, tuttavia, resta il ciclo mestruale e le conseguenti alterazioni ormonali che esso comporta.

Qualora il proprio ginecologo abbia escluso la presenza di particolari patologie che incidono negativamente sul disturbo, per far passare il mal di testa è possibile affidarsi anche dei rimedi naturali. Scopriamone cinque particolarmente efficaci.

5-Salice bianco

Salice bianco

Il salice bianco è una sorta di analgesico naturale particolarmente utile in caso di mal testa da ciclo. Noto fin dall’antichità per le sue proprietà antinfiammatorie, antinevralgiche e antifebbrili, può essere assunto come integratore naturale sotto forma di capsule o per preparare benefici decotti.

4-Tecniche di rilassamento

Rilassamento

La meditazione, lo Yoga o il Pilates sono particolari discipline che permettono di alleviare la tensione nervosa, riducendo di conseguenza il carico di stress. Esistono determinati esercizi che, praticati correttamente e con costanza, aiutano a distendere la muscolatura ed incidono positivamente sulle tensioni cervicali e sul mal di testa.

3-Magnesio

Magnesio

Questo minerale è uno spasmolitico naturale. Per un risultato ottimale è importante integrarlo nella propria dieta già in fase premestruale, aumentando leggermente la quantità durante il ciclo. Il magnesio può essere assunto sotto forma di integratore, ma anche consumando alimenti ricchi di questo microelemento.

2-Agnocasto

agnocasto

Foto: Wikipedia.org

Oltre che per l’emicrania mestruale, questo rimedio naturale è particolarmente indicato anche in caso di irritabilità, ingrossamento del seno ed insonnia. L’agnocasto, infatti, agisce sull’ipofisi e sollecita la produzione di ormoni progestinici, riducendo al tempo stesso la prolattina.

1- Vitamina B6

riso

Questa particolare vitamina è un vero toccasana in caso di dolori mestruali perché favorisce l’assorbimento del magnesio apportando molteplici benefici all’organismo. Può essere assimilata consumando determinati alimenti, ma anche sotto forma di integratori acquistabili in farmacia e in erboristeria.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI