Come rendere efficace l'allenamento

Guida Guida

Concentrazione, brevità e intensità per raggiungere l'obiettivo di un corpo tonico e in forma  

Non è detto che allenarsi basti a ottenere dei risultati ottimali, che il vostro obiettivo sia dimagrire o tonificare o ridurre e snellire. A volte l'allenamento perde di efficacia per qualche motivo.
Il vostro programma di esercizi potrebbe, per esempio, essere modificato regolarmente per vedere dei risultati apprezzabili.

Variare il tipo di allenamento può servire per ottenere risultati migliori e in breve tempo.

Quello che vi proponiamo in questo post è un vero e proprio piano d'azione che darà nuova vita al vostro allenamento e vi fornirà la motivazione giusta per proseguire.

Se i risultati si vedono è facile rimanere motivati nell'allenamento: variando la routine e aumentando l'intensità con qualche trucco avrete raggiunto il vostro obiettivo!

Bastano pochi accorgimenti mirati per far sì che fare fitness sia sempre un modo piacevole di passare il tempo! Leggete qui!

1. Guardate l'orologio: spesso mentre ci si allena si perde molto tempo, specie in gruppo e in palestra. I workout brevi ma intensi sono invece quelli che offrono i migliori risultati. Usate un cronometro per verificare i vostri tempi e non perdervi in chiacchiere o altro: concentratevi, munitevi di asciugamano e acqua a portata di mano così da non dovervi muovere.
Allenatevi per fare solo 1 minuto di pausa tra le varie ripetizioni: zero perdita di tempo, risultati decisamente migliorati con miglior ritmo del cuore e aumento del consumo di grassi.

2. Allenamento alla forza e cardio nello stesso workout: abbinare un allenamento cardio agli esercizi di rinforzo dà una spinta fondamentale al metabolismo. Ad esempio, salti con la corda o 20 secondi di sprint.

3. Tenete le posizioni: tenere le posizioni a lungo dà maggiori risultati. Contrarre un muscolo e tenerlo in posizione dà ottimi risultati in termini di forza e resistenza. Provate ad esempio con uno squat in appoggio al muro con palla fitness dietro la schiena: allenate glutei e cosce. Cercate di tenere la posizione per 30 secondi e lavorate per riuscire a tenerla sempre più a lungo.

4. Evitate i macchinari: fare gli esercizi con dei manubri, gli elastici o la palla fitness coinvolge i muscoli molto più attivamente delle macchine da palestra. Allena infatti la stabilizzazione dei muscoli e aiuta a consumare calorie; lo stesso può dirsi dell'allenamento bodyweight.



PhotoXpress©Paul Moore

 

Non servono lunghe sedute di allenamento per avere dei risultati, spesso l'efficacia maggiore si raggiunge con soli 20 minuti al giorno di attività intensa.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI