Che differenza c’è tra HIIT e Tabata?

Domande Domande & Risposte

HIIT e Tabata sono workout ad alta intensità, molto simili tra loro anche se gli stili di allenamento sono diversi: entrambi si focalizzano sul massimo sforzo in brevi periodi di tempo, con recuperi intermedi molto brevi; entrambi sono ottimali per bruciare i grassi e migliorare resistenza e velocità, aiutando a perdere peso.

HIIT vs Tabata: le differenze

Tabata è un tipo di HIIT, quindi è un tipo di allenamento a intervalli e ad alta intensità. Nello specifico, prevede 8 round da 20 secondi di lavoro al massimo dello sforzo e 10 secondi di riposo, per 4 minuti totali.

Si tratta di un tipo di allenamento studiato da Izumi Tabata che ne scoprì nel 1996 i benefici. Nei suoi studi confermò che gli atleti aumentavano il metabolismo e miglioravano la capacità anaerobica allenandosi in stile Tabata 5 giorni a settimana per 6 settimane, rispetto a chi si allenava più a lungo e con ritmo più blando.

I workout HIIT sono più flessibili nei tempi di lavoro e di recupero: allungare ogni round ci porta automaticamente nel territorio HIIT. Si tratta di workout più creativi, adatti a esercizi anche complessi che portano via più tempo, come burpees combinati con mountain climber.

Meglio Tabata o HIIT?

Adesso rispondiamo a una domanda che sicuramente vi sarete fatte a questo punto: quindi, è meglio Tabata o HIIT? Sono entrambi ottimi per bruciare i grassi e costruire massa muscolare: i risultati dipendono essenzialmente dagli esercizi che combinate.

Tabata è un ottima base di allenamento: usatelo quando avete pochissimo tempo per allenarvi.

Se vi sentite forti abbastanza e avete più tempo, optate per un HIIT, più a lungo e con esercizi più complessi.

Foto: Pavel Chernobrivets © 123RF.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Sport e fitness
SEGUICI